Dal 2010 l’azienda si dedica anche alla produzione di ortaggi in pieno campo. Abbiamo iniziato con poche centinaia di metri quadri e siamo oggi quasi a 2 ettari che diventeranno 4 nel giro di qualche anno con l’inizio delle coltivazioni intensive e più specializzate come quella del “Carciofo Spinoso di Menfi”, oggi presidio Sloow Food. La coltivazione degli ortaggi segue appieno tutto quello che la normativa sull’agricoltura biologica recita.

Colture e/o piante coltivate
Si coltivano le piante rispettando la stagionalità delle produzioni, non si utilizzano concimi chimici o di sintesi, tutti i concimi o prodotti utilizzati sono tutti prodotti naturali o estratti di piante, pratichiamo la rotazione delle colture. Rotare un appezzamento vuol dire coltivare sullo stesso appezzamento piante appartenenti a generi e/o famiglie diverse e con caratteristiche diverse le une dalle altre. In azienda tutto questo lo si fa, il terreno destinato alla produzione di ortaggi è diviso in parcelle da 1000 mq ciascuna e sulle quali rotano le colture mantenendo e garantendo sempre un buon grado di fertilità del terreno e la non specializzazione di insetti e/o patogeni dannosi che causano nel tempo la così detta “Stanchezza del terreno”.